Istruzioni per l'uso

 

Smalp.it è, a tutti gli effetti, un museo.

Il museo è una raccolta, pubblica o privata, di oggetti relativi ad uno o più settori della cultura (tra cui in particolare, per tradizione, l'arte), della scienza e della tecnica. Lo statuto dell'International Council of Museums lo definisce un'istituzione permanente, senza scopo di lucro, al servizio della società e del suo sviluppo. È aperto al pubblico e compie ricerche che riguardano le testimonianze materiali e immateriali dell'umanità e del suo ambiente; le acquisisce, le conserva, le comunica e, soprattutto, le espone a fini di studio, educazione e diletto.

wikipedia



In accordo con questa definizione smalp.it espone ricordi multimediali ( fotografie, disegni, video, cori, numeri unici, libri, testimonianze, collegamenti, etc.. ) della Scuola Militare Alpina e del vicende dei suoi Allievi ai Reparti.

Smalp.it opera gratis dal 24-4-1996, è aperto sempre, e può essere raggiunto tramite rete anche da tablet e smartphone senza dover viaggiare fino alla sede del museo.

Questo museo è stato realizzato grazie al contributo di centinaia di ex-Allievi che hanno inviato il materiale che trovate esposto in questo museo. Smalp.it pubblica anche fotografie relative a incontri e adunate ma il nostro obiettivo primario è quello di documentare il periodo trascorso in servizio; per le foto ricordo delle rimpatriate è più semplice e rapido utilizzare i social network.

Al fine di migliorare la collezione di smalp.it chiediamo a tutti gli ex-Allievi di inviare alla redazione una copia dei ricordi di cui dispongono e che non sono ancora stati pubblicati su smalp.it; troverete nella pagina Fureria le indicazioni su come fare.

Un caloroso ringraziamento a tutti coloro che ci aiuteranno a raccogliere materiale nuovo.

la redazione